Descrizione

Glysofor F è un termovettore e refrigerante registrato, fisiologico e innocuo a base di propilenglicole. Tutte le sostanze contenute in Glysofor F sono approvate come additivi alimentari (UE/USA) e presentano una ridottissima tossicità orale.

Glysofor F è utilizzato specialmente nell’industria alimentare e delle bevande. Per quanto riguarda i requisiti dell’industria alimentare, Glysofor F offre una serie di vantaggi. Il prodotto è assolutamente insapore, incolore e inodore. Tutte le sostanze contenute sono considerate generalmente sicure (GRAS = Generally Recognized As Safe) dall’agenzia USA per gli alimenti e i farmaci (FDA).
Glysofor F è conforme all’FCC (Food Chemical Codex) e perciò può essere impiegato in applicazioni a contatto diretto o indiretto con gli alimenti (limiti di concentrazione specifici).
La NSF ha registrato Glysofor F sia come concentrato sia come miscela pronta per l’uso.
Ogni singola concentrazione ha un numero di registrazione separato, riportato nel certificato NSF e sul sito web NSF (www.nsfwhitebook.org), reperibile inserendo il nominativo aziendale “Wittig Umweltchemie GmbH” o la denominazione del prodotto “Glysofor F”.

Tipici campi di applicazione

Impianti di refrigerazione e surgelazione, impianti di riscaldamento, antigelo e inibitore di corrosione in circuiti idraulici, termovettori e salamoia di refrigerazione nell’industria alimentare, antigelo per gli impianti di acqua potabile.

Dimensioni delle confezioni

  • Taniche in PE da 25 kg / 30 kg
  • Fusto in PE da 220 kg
  • Contenitore IBC da 1.000 kg
  • Container TKW da 24.000 kg
Specifiche
Registrazione di NSF
Certificato di innocuità

Protezione antigelo

in funzione della concentrazione

Protezione antigelo fino a -11 °C a 25%
Protezione antigelo fino a -14 °C a 30%
Protezione antigelo fino a -18 °C a 35%
Protezione antigelo fino a -22 °C a 40%
Protezione antigelo fino a -26 °C a 45%
Protezione antigelo fino a -32 °C a 50%

Ulteriori informazioni

Glysofor F offre una protezione ottimale contro la corrosione di metalli come rame, ottone, lega dolce per saldatura, ghisa, alluminio, acciaio e alluminio. L’inibizione di corrosione e la concentrazione di Glysofor F possono essere controllate in qualsiasi momento con semplici strumenti per essere eventualmente adattate. I tipici settori d’impiego di Glysofor F sono il raffreddamento e il congelamento di generi alimentari, oltre ai processi di sbrinamento (per es. nei caseifici, nel settore delle bevande, nelle birrerie, negli stabilimenti di lavorazione di carne e pesce, nelle catene del freddo). Grazie alla sua sicurezza intrinseca, Glysofor F può essere usato per la protezione contro il gelo in impianti e condutture dell’acqua potabile. Glysofor F è usato come antigelo, inibitore di corrosione e fluido termovettore o refrigerante (salamoia) negli impianti di riscaldamento e raffreddamento. Glysofor F previene in modo ottimale i danni da gelo, la corrosione, le incrostazioni, la formazione di mucillagini. Glysofor F ha una resistenza prolungata contro lo sviluppo di biofilm, muffa e decomposizione microbiologica. Le miscele acquose a base di Glysofor F non si scompongono e assicurano una costante protezione contro il gelo. Ciò garantisce un servizio con ridotta manutenzione in tutti gli impianti che usano Glysofor F.

Carattere chimico1.2 Glicole propilenico, Aqua Dest., additivi anticorrosione
AspettoLiquido incolore
ConfezioniTaniche in PE / Fusto in PE / Contenitore IBC / Autocisterna
ADRNessuna merce pericolosa
WGK1
EtichettaturaNon applicabile

Fluidi termovettori

Glysofor F è il fluido termovettore preferito nell’industria alimentare. Nella produzione alimentare può essere indicato l’uso di un prodotto fisiologicamente innocuo a causa di uno specifico processo produttivo. In questo caso Glysofor F risponde spesso a sensibili requisiti in quanto è composto esclusivamente da additivi alimentari ed è praticamente incolore, inodore e insapore.

Salamoia di raffreddamento / Fluido refrigerante

Glysofor F è impiegato come salamoia refrigerante nell’industria alimentare. Le tipiche applicazioni sono quelle dei processi di refrigerazione dell’industria delle bevande o la lavorazione dei prodotti a base di latte, carne o pesce. Glysofor F è fornito come concentrato ed è miscibile in acqua secondo la protezione antigelo necessaria. Grazie all’ottimo effetto di abbassamento del punto di congelamento Glysofor F può essere usato con sicurezza in impianti di refrigerazione e surgelazione con temperature fino a -45 °C. Questo ottimizza i processi di refrigerazione e surgelazione apportando risparmi sui costi e una migliore produttività. Glysofor F è utilizzabile in un ampio intervallo di temperature (da -45 °C a 120 °C) e ciò conferisce a questo prodotto un’elevata flessibilità e una regolabilità molto variabile della temperatura. Glysofor F è normalmente usato in concentrazioni dal 30 al 50%. La soluzione acquosa è impiegata nei sistemi di raffreddamento che dispongono di un’unità di refrigerazione centralizzata nella quale il liquido è raffreddato alla temperatura desiderata. Infine la soluzione di Glysofor F raffreddata può essere condotta, ad esempio attraverso una serpentina di refrigerazione, per trasmettere il freddo agli alimenti da refrigerare.

Fermentazione

Nei processi di fermentazione Glysofor F offre un’eccezionale potenza di raffreddamento e controllo della temperatura. In particolare, nella produzione della birra e del vino, Glysofor F è usato per il raffreddamento dei serbatoi di fermentazione e del mosto, così come per il raffreddamento della feccia del vino e del lievito di birra.

Processi di raffreddamento

I tipici processi di raffreddamento sono presenti nella produzione del vino e della birra, nella produzione di succhi e nel settore della lavorazione di latte, carne e pesce. Glysofor F è usato anche negli impianti di mescita per regolare la temperatura delle bevande destinate alla consumazione. Durante l’imbottigliamento delle bevande a base di acido carbonico Glysofor F è utile per la regolazione della temperatura di travaso ottimale e per mantenere costante il contenuto di acido carbonico durante questo processo. Nella tradizionale produzione dello Champagne i colli delle bottiglie sono immersi in una soluzione di Glysofor-F per indurre un rapido congelamento allo scopo di eliminare le sostanze indesiderate dalle bottiglie, secondo il metodo usato in questa produzione.

Produzione di imballaggi per alimenti

Glysofor F è utilizzato nella produzione degli imballaggi alimentari in plastica per il raffreddamento degli utensili. Il raffreddamento degli stampi soffiati per bottiglie e contenitori avviene più efficacemente con Glysofor F che con l’acqua, per cui si ha un aumento della produttività.

Processi di raffreddamento mediante immersione

Glysofor F è usato per il congelamento di alimenti confezionati come carne, pesce, verdure, ecc. immergendo gli imballaggi in una soluzione di Glysofor F raffreddata fino a -45 °C (la temperatura normale varia da -10 a -15 °C ). Grazie alla sua efficienza questo procedimento presenta dei notevoli vantaggi rispetto al raffreddamento con impianti ad aria o a piastre.

Antigelo

Glysofor F, con la sua base di propilenglicole, abbassa chiaramente il punto di congelamento dell’acqua e previene il congelamento, ad esempio, negli impianti di riscaldamento o raffreddamento. Glysofor F garantisce la fluidità e la funzionalità delle soluzioni acquose anche a temperature di molti gradi sotto zero. Grazie a Glysofor F gli impianti di riscaldamento possono essere tenuti temporaneamente spenti anche in caso di gelo senza mai perdere la loro capacità di funzionamento. Glysofor F previene in modo affidabile il danneggiamento del sistema a causa della formazione di ghiaccio. Grazie alla sua sicurezza fisiologica Glysofor F è impiegato per la protezione antigelo di condutture e impianti dell’acqua potabile.

Inibizione della corrosione

Glysofor F contiene inibitori di corrosione ottimizzati e specifici che proteggono al meglio i metalli nel settore dell’industria alimentare. Questa protezione è efficace verso tutti i metalli solitamente utilizzati negli impianti di riscaldamento e raffreddamento così come nell’impiantistica industriale. Gli impianti in rame, ottone, lega dolce per saldatura, ghisa, alluminio, acciaio e ferro sono protetti in modo ottimale contro la corrosione, anche se realizzati in struttura multimetallica.

Test di corrosione secondo ASTM D1384 / 34 vol.-% Glysofor F in acqua
Perdita / aumento di peso in g/qm. Omologato secondo ASTM 3306-08a da 10 a 30 g/qm (alluminio). I valori dell’acqua pura sono racchiusi tra parentesi a scopo comparativo.
Rame-1,02 (-0,80)
Ottone-1,40 (-2,00)
Acciaio-0,36 (-84,80)
Ghisa-1,12 (-180,00)
Lega dolce per saldatura-0,40 (-39,60)
Alluminio+0,76 (-44,00)

L’inibizione della corrosione di Glysofor F essere controllata in qualsiasi momento con semplici strumenti per essere eventualmente adattata.

Varie

Le miscele di acqua pura e glicole hanno proprietà corrosive molto accentuale. Perciò non utilizzare mai miscele di acqua pura e glicole senza un inibitore di corrosione. Affinché gli inibitori di corrosione possano svolgere efficacemente la loro azione, la concentrazione di Glysofor F deve essere pari ad almeno il 25% in volume (corrispondente a una protezione antigelo fino a -11 °C).

Proprietà termodinamiche

Temperatura

[°C]
Conducibilità termica

[W/m K]
Capacità termica specifica

[kJ/kg K]
Densità

[g/cm3]
Viscosità cinematica

[mm2/s]
Coefficente di dilatazione cubico

[K-1]
Fattore di perdita di pressione relativa

[Fattore]
-100,3753,861,0329,440,000141,70
00,3993,891,0305,690,000231,48
100,4243,921,0273,690,000311,31
200,4483,941,0232,540,000381,20
300,4723,961,0191,830,000451,10
400,4963,991,0141,400,000511,04
500,5194,021,0091,110,000560,97
600,5454,041,0030,920,000610,92
700,5694,060,9970,780,000640,88
800,5944,090,9900,670,000670,84
900,6174,120,9830,590,000600,81
1000,6414,140,9760,530,000700,80
Temperatura

[°C]
Conducibilità termica

[W/m K]
Capacità termica specifica

[kJ/kg K]
Densità

[g/cm3]
Viscosità cinematica

[mm2/s]
Coefficente di dilatazione cubico

[K-1]
Fattore di perdita di pressione relativa

[Fattore]
-100,3583,761,03912,090,000221,74
00,3813,791,0367,180,000301,52
100,4033,821,0324,560,000371,34
200,4253,861,0283,080,000441,23
300,4483,891,0232,190,000511,13
400,4713,921,0181,650,000541,06
500,4943,951,0121,290,000501,00
600,5163,991,0061,050,000630,93
700,5394,020,9990,870,000660,89
800,5624,050,9920,750,000680,85
900,5844,080,9850,660,000600,82
1000,6064,100,9780,570,000730,80
Temperatura

[°C]
Conducibilità termica

[W/m K]
Capacità termica specifica

[kJ/kg K]
Densità

[g/cm3]
Viscosità cinematica

[mm2/s]
Coefficente di dilatazione cubico

[K-1]
Fattore di perdita di pressione relativa

[Fattore]
-100,3463,671,04616,080,000311,97
00,3673,711,0429,050,000371,66
100,3863,741,0385,520,000431,44
200,4073,771,0333,630,000481,29
300,4273,811,0282,530,000531,18
400,4473,851,0221,870,000561,09
500,4673,881,0161,470,000611,03
600,4883,921,0101,190,000640,97
700,5083,951,0031,000,000670,91
800,5283,990,9950,840,000710,88
900,5484,020,9880,730,000720,85
1000,5684,050,9810,620,000740,83
Temperatura

[°C]
Conducibilità termica

[W/m K]
Capacità termica specifica

[kJ/kg K]
Densità

[g/cm3]
Viscosità cinematica

[mm2/s]
Coefficente di dilatazione cubico

[K-1]
Fattore di perdita di pressione relativa

[Fattore]
-200,3173,541,05744,690,000372,43
-100,3353,581,05321,380,000412,01
00,3533,621,04811,390,000441,71
100,3693,651,0436,680,000481,49
200,3883,691,0384,260,000521,33
300,4063,731,0322,950,000551,22
400,4233,771,0262,170,000601,13
500,4413,791,0201,680,000621,06
600,4593,841,0131,350,000651,01
700,4763,881,0061,130,000680,94
800,4933,920,9980,940,000730,91
900,5123,950,9910,810,000760,88
1000,5293,980,9840,680,000770,85
Temperatura

[°C]
Conducibilità termica

[W/m K]
Capacità termica specifica

[kJ/kg K]
Densità

[g/cm3]
Viscosità cinematica

[mm2/s]
Coefficente di dilatazione cubico

[K-1]
Fattore di perdita di pressione relativa

[Fattore]
-200,3063,431,06360,190,000432,75
-100,3233,471,05827,480,000462,26
00,3393,511,05314,190,000491,88
100,3553,551,0488,120,000521,67
200,3723,581,0425,110,000561,46
300,3863,631,0363,470,000591,29
400,4023,671,0302,540,000621,20
500,4183,711,0231,950,000651,12
600,4343,751,0161,570,000681,05
700,4493,791,0091,280,000710,98
800,4663,831,0011,090,000740,91
900,4833,870,9940,920,000770,89
1000,4993,910,9860,750,000790,87
Temperatura

[°C]
Conducibilità termica

[W/m K]
Capacità termica specifica

[kJ/kg K]
Densità

[g/cm3]
Viscosità cinematica

[mm2/s]
Coefficente di dilatazione cubico

[K-1]
Fattore di perdita di pressione relativa

[Fattore]
-300,2783,281,074210,980,00045
-200,2953,321,06980,190,000482,79
-100,3093,361,06435,190,000512,29
00,3253,391,05817,580,000531,91
100,3393,441,0529,820,000561,70
200,3543,491,0466,070,000581,48
300,3693,531,0404,080,000611,31
400,3843,571,0332,950,000641,22
500,3973,611,0262,260,000671,14
600,4123,651,0191,790,000701,07
700,4273,691,0121,480,000721,01
800,4423,741,0041,230,000750,93
900,4583,780,9961,030,000770,91
1000,4743,820,9890,820,000810,89
Questi dati hanno esclusivamente scopo informativo e non sono vincolanti ai fini di un controllo conforme al ricevimento della merce. I dati si basano sulle nostre conoscenze attuali e non hanno la pretesa di garantire proprietà determinate, ma intendono esclusivamente descrivere i nostri prodotti dal punto di vista della loro idoneità. Eventuali diritti di protezione di terzi e l’idoneità per uno scopo applicativo concreto devono essere osservati o verificati dall’utente.

Avete domande?

Saremo lieti di offrirvi la nostra consulenza gratuitamente e senza alcun impegno per
trovare il prodotto adatto per il vostro scopo applicativo.

Domande